La fotografia spazzatura

Questi netturbini tedeschi appassionati di fotografia hanno deciso di rendere il loro lavoro un po’ più interessante trasformando i loro bidoni della spazzatura in fotocamere con foro stenopeico. Chiamandolo Progetto Trashcam, gli uomini hanno creato fotografie in bianco e nero sorprendenti della città di Amburgo. “Metti il box nel posto giusto. Misura la luce (usando un vecchio esposimetro GOSSEN), calcola l’esposizione in funzione del diametro del foro e degli ASA della carta. Apri il foro. Prendi un caffè e aspetta. Lo sviluppo è un po’ più complicato. Nei giorni luminosi la carta fotografica ha bisogno di 5-6 minuti di esposizione, ma in giornate più buie può anche richiederne fino a 90.

Visita il Trashcam Project su Flickr

4 thoughts on “La fotografia spazzatura

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s