I paesaggi inventati

Chi dice che c’è bisogno di una macchina fotografica per scattare un paesaggio in miniatura? Il designer Jim Kazanjian passa al setaccio migliaia di fotografie e le monta insieme digitalmente per produrre i suoi paesaggi surreali, manipolati in maniera impeccabile, senza mai usare fisicamente una macchina fotografica. Prendendo spunto dalle opere di fantascienza di Lovecraft, l’artista inventa  i suoi bizzarri e intriganti mondi monocromatici pieni di una architettura contorta e ambienti inesistenti.

Visita il sito di Jim Kazanjian.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s