Cento

Il cento è un numero cosi tondo e suona cosi bene che dovevo per forza dedicarlo a ciò che più mi sta a cuore. L’energia ribelle di mio figlio.

Advertisements

Un Timelapse video molto particolare

La Time-lapse photography è una tecnica cinematografica in cui la frequenza con cui vengono catturati fotogrammi (il frame rate) è molto inferiore a quello che verrà utilizzato per riprodurre la sequenza durante il visionamento. Quando viene  riprodotta a velocità normale, il tempo sembra muoversi più velocemente. Ad esempio, si può catturare un fotogramma ogni secondo e poi riprodurne 30 al secondo, il risultato è un apparente aumento di velocità di 30 volte. Un filmato time-lapse può essere ottenuto processando una serie di fotografie scattate in sequenza e opportunamente montate. Filmati di livello professionale, vengono prodotti con l’ausilio di videocamere e fotocamere provviste di intervallometri ovvero di dispositivi di regolazione, del frame rate di cattura o della frequenza degli scatti fotografici, su uno specifico intervallo temporale; alcuni intervallometri sono connessi al sistema di controllo del movimento della telecamera in modo da ottenere effetti di movimento, quali panning e carrellate, coordinati a differenti frame rate. (wikipedia)

Quello realizzato dai ragazzi di T-Recs è un video davvero particolare, perchè il movimento di macchina è insolitamente lungo, invece di essere su un binario, probabilmente, è stato realizzatto su cavalletto, muovendolo ad ogni scatto di pochi centimetri e stabilizzando l’animazione in postproduzione, vi assicuro, un lavoro infernale. Il risultato però è apprezzabile, guardatelo in HD cliccando sul pulsantino in basso a destra e a pieno schermo cliccando sulla X a fianco

250 Fotocamere Canon

Ecco cosa si puo fare con 250 macchine fotografiche e altrettanti flash, questa band Giapponese le ha usate come sfondo di un interessante videoclip, sembra che non abbiano scattato nemmeno una foto…

e se a qualcuno interessa qui c’è il dietro le quinte del videoclip:

Come costruire un Ciclorama (sexy!)

Oggi inauguro una nuova sezione dedivata al Fai Da Te..

In scenografia il ciclorama è un fondale a 360° o, più spesso, a 180° o meno, che circonda lo spazio scenico. Nella maggioranza dei teatri, costruiti sulla base di una frontalità tra il pubblico e la scena, il ciclorama può fungere sia da fondale che eventualmente da quinte, a seconda della sua ampiezza.